Destinazioni

Valencia, tutto ciò che bisogna sapere su questa città spagnola

14.05.2018

La terza città più grande della Spagna, Valencia, è un luogo magnifico che offre una combinazione di città e spiagge insieme a un mix di architettura nuova e moderna che conferisce carattere alla città. Dai castelli e torri medievali all’architettura moderna e art deco e gustarsi una paella sulla spiaggia, ecco alcune delle migliori attrazioni e le cose da fare durante la vostra visita a Valencia!

Tour della Città delle Arti e Scienze

La Città delle Arti e delle Scienze è un complesso culturale e architettonico fondato sull’intrattenimento, in gran parte opera dell’architetto di fama mondiale Santiago Calatrava. Gli edifici principali della Città delle Arti e delle Scienze sono un teatro dell’opera, un museo della scienza, un cinema 3D e un acquario. Questa è una delle attrazioni di Valencia che dovete assolutamente visitare perché è una delle destinazioni turistiche moderne più importanti della città e uno dei 12 Tesori di Spagna, concorso di Antena 3 e Cope.

L’Oceanogràfic

L’Oceanogràfic si trova nella Città delle Arti e delle Scienze ed è il più grande complesso di acquari d’Europa. L’acquario contiene esemplari degli ecosistemi marini primari del mondo e una serie di attività, dal dormire con gli squali a esperienze dirette con beluga e leoni marini. Possiamo dirvi che qui trascorrete una bella giornata con tutte le cose che ci sono da fare e vedere. Pronti a immergervi nell’Oceanogràfic?

La Lonja de la Seda

La Loggia della Seta, nota anche come La Lonja de la Seda, fu costruita tra il 1482 e il 1533 ed è considerata un capolavoro dell’architettura civile gotica, ed è stata inserita nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1996. La Lonja de la Seda ha quattro parti principali: la Torre centrale, la sala del Consulado del Mar, il Patio de Los Naranjos (cortile degli aranci) e la Sala dei Contratti (con colonne tortili).

Prendetevi una pausa in Plaza de la Reina

Stanchi di camminare tutto il giorno in giro per la città? Fate una pausa e prendetevi un caffè in Plaza de la Reina. È una deliziosa piazza situata nel centro del vecchio quartiere storico di Valencia, circondata da caffè, bar, ristoranti, negozi e una fontana.

La Cattedrale di Valencia

La Cattedrale di Valencia, in Plaza de la Reina, fu costruita sopra una moschea dopo la riconquista del 1238. La cattedrale è uno spettacolare ibrido di stili, dal gotico, barocco al neoclassico ed è considerata il centro religioso di Valencia – il Santo Graal riposa qui! Sì, quel Santo Graal che si dice sia stato usato da Gesù durante l’Ultima Cena.

El Miguelete

El Miguelete o El Micalet in Valenciano, è un campanile a base ottagonale, in stile gotico situato proprio sul lato sinistro del portale principale della Cattedrale di Valencia. Se ve la sentite, salite i 207 gradini della scala a chiocciola e godetevi una magnifica vista a 360 gradi sulla città e sullo skyline.

A post shared by Francesca Manai (@ffrancim) on

A post shared by Ana Rosa (@anarosapiojosa) on

Tintarella sulla spiaggia di Malvarrosa

La spiaggia di Malvarrosa è probabilmente la più vicina alla città e la più famosa di Valencia, e infatti attrae molti visitatori. La spiaggia è divisa in tre aree: Malvarrosa, Las Arenas e Patacona. Sono tutte pulite, adatte alle famiglie e posti ideali per trascorrere un autentico momento di relax in vacanza. Quindi preparate la vostra attrezzatura da spiaggia e sdraiatevi a prendere il sole, il clima a Valencia è fantastico!

Fate un giro sul Valenbisi

Siete in giro a Valencia e non sapete come muovervi? Perché non usare il Valenbisi! È il miglior mezzo di trasporto, è veloce, economico ed ecocompatibile. Il suo bello? Potete usare questa bicicletta 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno.

Mangiate la Paella

Non potete andare a Valencia e non mangiare la paella. Perché? Perché la Paella ha avuto origine in questa città spagnola! Approfittate del vostro viaggio e fate una scorpacciata della miglior paella del paese! Consigliamo vivamente la paella di Casa Roberto, ristorante aperto dal 1986 che serve anche tutti i tipi di piatti tradizionali valenciani.

Soggiornate al Caro Hotel

Non sapete dove alloggiare a Valencia? Noi vi consigliamo l’Hotel Caro. È uno dei migliori hotel di Valencia. L’hotel trova casa in un palazzo del 19° secolo che è stato ristrutturato mantenendo un muro arabo, basi di colonne romane e archi gotici. Tutte le camere sono arredate con rilassanti tonalità scure. Se siete appassionati di design, sicuramente vi innamorerete di questo posto.