© Dirt Candy
Travel

I migliori ristoranti vegan di New York

27.07.2017

New York non è solo hamburger e fast food: la Grande Mela è un vero e proprio Paradiso gastronomico anche per vegetariani e vegani, che qui avranno solo l’imbarazzo della scelta di locali dedicati a loro (ma non solo). Questi locali sono tanto glamour e trendy che sono tra i più richiesti e affollati della città, scelti sia da chi ha scelto il veganesimo come stile di vita sia da chi non sa rinunciare ad un piatto sano, gustoso e alla moda. Partiamo quindi alla scoperta dei migliori ristoranti vegan di New York!

Un post condiviso da Candle 79 (@candle79) in data:

Candle 79

Il Candle 79 è uno dei migliori ristoranti vegan di New York, ma non solo: è un vero e proprio punto di riferimento anche per i celiaci grazie all’ampia scelta di piatti gluten free. I piatti di questo locale dell’Upper East Side sono ricercati e raffinati, ma non solo: ogni ingrediente è biologico, non modificato geneticamente e privo di ormoni. I piatti possono essere accompagnati da una buona selezione di vini, ovviamente biologici.

Caravan of Dreams

Al Caravan of Dreams non si va solo per mangiare piatti messicani, asiatici, mediorientali e italiani, tutti rigorosamente in chiave veg, ma anche per trascorrere una piacevole serata in un ambiente caldo e accogliente, allietato da ottima musica dal vivo. Secondo il proprietario, lo spagnolo Angel Moreno, bisognerebbe vivere senza arrecare danno ad altri essere viventi, e da questa filosofia nascono i suoi piatti, dove spesso gli ingredienti vengono utilizzato in maniera insolita e originale.

Un post condiviso da ROMY PAULINE / vegan 💚 (@lustyllife) in data:

Dirt Candy

Lo chef Amanda Cohen, titolare del ristorante vegano Dirt Candy, è stato il primo chef vegetariano a partecipare al programma tv Iron Chef America e il suo libro di ricette Dirt Candy: A Cookbook, è la prima graphic novel di ricette mai pubblicata negli Stati Uniti. Insomma, una garanzia! E, se non bastasse, questo rinomato locale newyorkese ha al suo attivo un lungo elenco di premi, riconoscimenti e recensioni positivi.

Un post condiviso da Blossom Du Jour (@blossomdujour) in data:

Blossom du Jour

Il Blossom Du Jour si è fatto in cinque: sono infatti cinque i punti vendita a New York, divisi tra veri e propri ristoranti e fast food vegani. Ad accomunarli, oltre alla filosofia vegana, sono i piatti provenienti da tutto il mondo, realizzati in chiave vegan e cucinati esclusivamente con ingredienti biologici. Un esempio? Lo Sky Scraper Hamburger, un hamburger, ovviamente vegano, con cipolle, formaggio vegano, lattuga, pomodori, cetrioli e salsa BBQ. Sul loro sito, inoltre, potete trovare un piccolo glossario dei principali termini utilizzati nell’ambito della cucina vegana.

Angelica's Kitchen

Questo ristorante vegano di New York, l’Angelica Kitchen è tanto famoso che anche Woody Allen ha mangiato qui. Carne, pesce, formaggi e uova sono banditi, ma non ne sentirete la mancanza! Qui tutti gli ingredienti provengono da agricoltura sostenibile e responsabile e in gran parte vengono acquistati da contadini locali. Ingredienti così genuini devono essere gustati con la dovuta calma: un cartello, infatti, invita a spegnere il cellulare e concentrarsi sul sapore del cibo e sulla compagnia.

Un post condiviso da Angelica Kitchen (@angelicakitchen) in data:

The Butcher's Daughter

Il nome del locale – la figlia del macellaio – può trarre in inganno, ma in realtà questo è un ottimo ristorante vegetariano e non caseario di New York. Al Butcher’s Daughter si autodefiniscono “macellai di piante”: sono infatti specializzati in succhi di tutti i tipi, anche se non manca una selezione di birre artigianali.

Peacefood Cafè

Questo ristorante vegano newyorkese è aperto tutto il giorno, dalla colazione a base di latte di soia all’aperitivo e alla cena, passando per il pranzo; al Peacefood Café è tutto ovviamente vegano e a base di verdura fresca di stagione. Da provare assolutamente lo snack a base di ceci croccanti, che hanno l’aspetto di normali patatine fritte ma nascondono un cuore morbido.

Un post condiviso da PeaceFood Cafe (@peacefoodnyc) in data:

Se al momento l’America è una destinazione troppo lontana, sarai contento di scoprire che anche in Europa ci sono città che offrono dei ristoranti vegan davvero ottimi, come ad esempio Berlino! Scopri subito quali sono i migliori ristoranti vegani di Berlino.