Travel

I migliori posti per fare surf in Europa, alla ricerca dell’onda perfetta

20.06.2017

Buone notizie per gli appassionati di surf sempre alla ricerca dell’onda perfetta: non è necessario portare l’amata tavola fino all’altro capo del mondo per praticare questo affascinante sport, ma ci sono tanti posti per fare surf in Europa, con onde che nulla hanno da invidiare a quelle hawaiane!

El Hierro – Fuerteventura (Isole Canarie)

Su questa piccola isola circondata dall’oceano il vento sembra non smettere mai di soffiare, per la gioia di tutti i surfer! Tra le spiagge europee per fare surf non poteva mancare El Hierro, dove si possono unire sport, cibo e relax mentre si aspetta una delle onde più popolari del mondo, The Bubble: solo per veri esperti!

Spiaggia di Mundaka – Spagna

Questa spiaggia si trova vicino a Bilbao, all’interno della Riserva della Biosfera di Urdabai, e offre quindi una natura incontaminata. Ma non è questa la principale attrattiva per i surfer che la frequentano, bensì l’onda di Mundaka, considerata una delle migliori sinistre d’Europa e forse del mondo. E’ un’onda lunga e concava, che può arrivare anche a 400 metri di lunghezza e a 6 metri di altezza, sicuramente riservata a surfer esperti.

Spiaggia Supertubos (Peniche) – Portogallo

E’ un’onda quasi hawaiana quella che caratterizza questa spiaggia portoghese: si tratta infatti di un’onda dalla perfetta forma tubolare, con creste così lunghe che creano veri e propri “tubi” molto amati dai surfisti di tutto il mondo.
Il periodo migliore per andarci è ottobre, ed è appunto durante questo mese che dal 2010 questa spiaggia ospita una tappa del Campionato del Mondo si Surf (WCT) – RipCurl Pro Search.

Spiaggia di La Gravière (Hossegor) – Francia

La spiaggia La Gravière è uno dei surf spot europei più conosciuti, tanto da essere soprannominata “la capitale del surf d’Europa”. Qui i venti sono potenti e le onde immense, dominate solo dai surfisti più bravi, si infrangono su meravigliosi banchi di sabbia. La spiaggia si trova a circa 40 minuti da Biarritz e vi si può fare surf durante tutto l’arco dell’anno.

Spiaggia di Capo Mannu (Oristano) – Italia

Anche l’Italia può vantare un piccolo paradiso per surfisti: la spiaggia di Capo Mannu, a pochi chilometri da Oristano, è infatti uno dei migliori posti dove fare surf in Europa.
Questo capo roccioso è esposto a tutti i venti dei quadranti occidentali, ma in particolar modo al maestrale, che riesce a creare onde molto consistenti che arrivano anche a 4 metri d’altezza.
E’ proprio qui che ogni anno si svolge una gara di surf nota a livello nazionale, il Capo del Capo.

Spiaggia di Bundoran (Donegal) – Irlanda

L’Irlanda non è il primo Paese che viene in mente quando si parla di surf, eppure annovera molti luoghi perfetti per praticare surf in Europa. Tra questi il più conosciuto è Bundoran, un villaggio di pescatori che offre spiagge e scogliere adatte a surfer più o meno esperti. Il periodo migliore per affrontare le onde qui va da settembre a novembre: il freddo può scoraggiare, ma i surfer più accaniti giurano che ne valga la pena!

Watergate Bay (Cornovaglia) – Gran Bretagna

La Cornovaglia ospita molti dei surf spot più popolari della Gran Bretagna e d’Europa. Ne è un esempio Watergate Bay, affacciata sull’Oceano Atlantico e adatta anche a chi muove i primi passi sulla tavola da surf grazie alle sue onde che vanno dai 30 centimetri ai 3 metri di altezza. Come non menzionare poi la rinomata Fistral Bay e Sennen Cove, che offre ai più esperti alcune tra le migliori onde della costa britannica?

Spiaggia di Fehmarn (Schleswig – Holstein) – Germania

Uno dei luoghi migliori per praticare il surf in Germania è Fehmarn, che offre una ventina di spot in grado di garantire onde adatte a surfer, windsurfer e kitesurfer di ogni livello, tanto da essere soprannominata “le Hawaii della Germania”. Non solo: i dintorni pittoreschi e la qualità dei servizi lo rendono di sicuro uno dei migliori posti per fare surf in Europa!