Culture

I migliori film basati su storie vere che ti possono ispirare

28.08.2017

Il cinema spesso attinge dalla vita reale, portando sul grande schermo personaggi straordinari o vicende che possono sembrare incredibili, ma che sono ispirati alla realtà. E una pellicola che racconta una un storia vera risulta quasi sempre più emozionate e commuovente! Ecco i migliori film tratti da storie vere, dalla toccante storia del geniale matematico di A Beautiful Mind alle divertenti avventure dell’improbabile coppia di Quasi Amici.

A Beautiful Mind

La vita del geniale matematico e premio Nobel John Forbes Nash Jr ha dato vita ad uno dei biopic più toccanti: A Beautiful Mind, diretto dal regista Ron Howard.
La storia comincia a Princeton, dove un giovane Nash si rivela uno studente brillante ma molto introverso. Dopo aver pubblicato un rivoluzionario saggio sui principi matematici, viene accolto al MIT e contemporaneamente coinvolto dal Dipartimento della Difesa nel periodo più teso della Guerra Fredda tra Usa e Urss. Da questo momento lo scienziato cade in uno stato ossessivo che verrà diagnosticato come schizofrenia paranoide: dovrà imparare a convivere con le sue allucinazioni, distinguendo la realtà dai sintomi della malattia grazie ad un duro e faticoso lavoro su se stesso, per poter tenere a bada la malattia e continuare ad inseguire i suoi sogni.

Quasi Amici

Una trama avvincente che alterna momenti drammatici e commuoventi a scene esilaranti è il punto forte di questo film basato su una storia vera: quella del tetraplegico Philippe Pozzo di Borgo e del suo domestico Yasmin Abdel Sellou.
Il film comincia con il ricco Philippe, tetraplegico, alla ricerca di un badante. Tra i tanti aspiranti per questo posto di lavoro c’è anche Driss, un ragazzo rozzo e ai trascorsi poco puliti; tuttavia Philippe è incuriosito e decide di assumerlo. Dopo le difficoltà e le incomprensioni iniziali, tra i due nascerà un rapporto di amicizia e di rispetto reciproco.

The Social Network

Chi non conosce il social network più famoso e usato del mondo, quello che ha cambiato il concetto di amico?
The Social Network racconta la nascita di Facebook e le vicende del suo ideatore, Mark Zuckerberg, che grazie alla sua idea divenne il miliardario più giovane di tutti i tempi e un modello da seguire per tutti gli aspiranti startupper. Come molti film basati su storie vere, anche quello diretto da David Fincher è tratto da una biografia, in questo caso quella di Ben Mezrich, che segue il percorso di un giovane Mark, studente brillante ma sfortunato con le ragazze e con un complesso di inferiorità rispetto ai ragazzi più atletici. La controversa invenzione di Facebook – è stata infatti oggetto di una lunga battaglia per la sua paternità – potrebbe essere il suo riscatto, ma Zuckerberg rimane una persona estremamente sola, arrogante e spinta al successo da un sentimento di vendetta verso quelli che percepisce come nemici.

Selma – La strada per la libertà

Un’altra vita straordinaria ispira il film biografico Selma – La strada per la libertà. Stiamo ovviamente parlando di Martin Luther King e, in particolare, delle marce da lui organizzate da Selma a Montgomery per protestare in maniera pacifica contro gli impedimenti che venivano opposti agli afroamericani che volevano esercitare il proprio diritto di voto negli Stati del sud degli Stati Uniti. I pestaggi a cui vengono sottoposti i neri durante la loro marcia pacifica commuovono e indignano gli Stati Uniti, e questo contribuisce alla decisione del presidente di accettare le richieste di King.

Coco avant Chanel – L'amore prima del mito

A Coco Chanel va invece riconosciuto il merito di aver “liberato” le donne grazie alle sue creazioni innovative, che invitano a spogliarsi dai condizionamenti culturali e a raccontarsi anche attraverso ciò che si indossa.
In questo film basato su una storia vera, l’attrice Audreu Tautou interpreta in maniera intensa questa stilista che imparò a cucire e a ricamare in orfanotrofio, tracciando la storia che la porta dalla povertà alla creazione della sua maison di alta moda, senza però tralasciare l’aspetto più umano e la grande storia d’amore di Coco.