Wellbeing

I migliori esercizi per gli addominali

22.06.2017

La tonificazione dei muscoli addominali è una sfida che donne e uomini affrontano da sempre, chi alla ricerca della pancia piatta e chi della tanto apprezzata “tartaruga”. Certo è che non sono solo gli esercizi per tonificare l’addome a renderlo in perfetta forma perché, seppur intensi ed efficaci, gli esercizi per gli addominali non sono sempre sufficienti a eliminare la massa grassa accumulata sulla pancia.

Questo tipo di esercizi, però, dà un grossissimo contributo poiché un addome più tonico permette di avere una silhouette più snella e di mantenere una postura più corretta. Per ottenere un migliore risultato bisognerebbe sempre variare gli esercizi, così da far lavorare tutti i gruppi addominali: retto dell’addome, dentato anteriore, obliqui interni ed esterni e addominali traversi. Se l’obiettivo è avere addominali più forma allora non vi resta che provare una serie di esercizi che tonificherà e modellerà il vostro addome al meglio: ecco i migliori esercizi per gli addominali da provare!

La bicicletta

È un nome che può far sorridere, ma gli addominali a bicicletta sono il migliore esercizio in assoluto tra le varie tipologie per l’addome. Per effettuare questa ripetizione è necessario mettersi sdraiati a terra supini, con la schiena ben appoggiata al suolo e le mani dietro la nuca, e iniziare a simulare con gli arti inferiori la pedalata, avvicinando il gomito destro al ginocchio sinistro ed il gomito sinistro al ginocchio destro in modo alternato.

Alzate di gambe alla sbarra

Per tonificare la parte più bassa dell’addome, stimolando anche gli obliqui e riducendo il girovita, si possono effettuare delle alzate di gambe alla sbarra. Per svolgere questo esercizio ci si deve appendere a una sbarra e alzare le gambe verso il petto utilizzando la forza degli addominali. È importante iniziare l’allenamento tenendo le gambe piegate e sollevando le ginocchia verso il petto, per poi passare, quando si sarà più allenati, a svolgere l’esercizio con le gambe tese.

Plank

Il plank è un allenamento per l’addome molto efficace perché permette con un solo esercizio di far lavorare tutto il corpo. Questo tipo di esercizio, infatti, si concentra sul lavoro addominale, ma allo stesso tempo permette a tutti i muscoli di attivarsi in modo sinergico. L’esercizio classico consiste nel sostenersi solo con i gomiti e con le punte dei piedi mantenendo tutto il corpo fermo in linea retta, dalla testa ai talloni, per diversi minuti.

Plank laterale

Il plank laterale, invece, richiede di sdraiarsi su un fianco appoggiandosi sul gomito e sul lato esterno del piede, poi spingere il bacino verso l’alto così da formare una linea retta fra caviglie, bacino e spalle, contraendo gli addominali e i glutei. Esistono delle variazioni più o meno intense, come il plank laterale con rotazione o il plank laterale con flessione del ginocchio.

Rollout con palla svizzera

Un altro esercizio intenso per gli addominali è il rollout con la palla svizzera. Questo particolare tipo di palla è un attrezzo di forma sferica di varie dimensioni, tra cui le più usate sono quelle comprese tra i 40 e i 75 cm di diametro. Per effettuare questo esercizio bisogna inginocchiarsi su un materassino con i gomiti in appoggio sulla palla e, dopo aver assunto una posizione corretta verificando che testa, schiena e bacino siano ben in linea, far rotolare la palla in avanti sotto i gomiti il più lontano possibile contraendo tutti i muscoli dell’addome, facendo sempre attenzione a non sovraccaricare il tratto lombare.