Culture

Le donne di spettacolo più eleganti di tutti i tempi

12.07.2017

L’eleganza è innata ed è un atteggiamento, un portamento, un modo di fare e di parlare che una persona possiede. Ma l’eleganza è anche il modo in cui si indossa un vestito o una scarpa, come si gesticola e come ci si siede. Essere eleganti viene naturale, non si impara e non si studia a tavolino perché è qualcosa che si ha dentro e che si esprime in vario modo e a diversi livelli. L’eleganza non è legata all’altezza o al peso, ma è una dote naturale che nessun abito può cucirti addosso.

Nella storia dello spettacolo, dal teatro al cinema, dalla musica alla pittura, dalla moda alla letteratura sono tante le donne che si sono distinte per classe ed eleganza, mostrando quel quid in più che le ha rese popolari allora e indimenticabili oggi. Per quanto difficile, abbiamo selezionato quelle che per noi sono le donne di spettacolo più eleganti di tutti i tempi, apprezzate per charme e raffinatezza ancora oggi.

Considerata la “divina” del teatro italiano, Eleonora Duse rientra a pieno nella cerchia delle donne di spettacolo più eleganti di sempre. Musa del poeta Gabriele D’Annunzio, la Duse è stata una delle più grandi attrici teatrali italiane e un’icona di eleganza per molte donne e sue colleghe. Nei primi del ‘900 l’attrice ha espresso a pieno la sua estrema raffinatezza: i suoi abiti, simbolo di eleganza e caratterizzati da veli di tulle evanescente, tuniche morbide, ampie cappe finemente decorate, sontuose pellicce, sono stati esposti in molti musei.

E se parliamo di dive, non possiamo dimenticare la principessa e attrice Grace Kelly, un’icona di bellezza ed eleganza innata che ha rappresentato alla perfezione la femminilità. L’attrice fu amatissima dal regista Alfred Hitchcock che la definì “ghiaccio bollente”, ossimoro che esprimeva alla perfezione il connubio unico che la caratterizzava: algida bellezza e ardente sensualità.

Torna immancabilmente in ogni elenco che si rispetti che tratta eleganza e raffinatezza la meravigliosa Audrey Hepburn, attrice che ha conquistato il mondo con la sua sofisticata semplicità. Diventata un’icona di stile, ha espresso a pieno il suo essere effortless chic in Colazione da Tiffany con un look indimenticabile: tubino nero, collana di perle al collo, pettinatura raccolta con piccola tiara e occhiali scuri.

Un modello femminile di bellezza ed eleganza è rappresentato da Maria Callas, una favolosa cantante soprano la cui vita è stata una fusione di successo e tormento. Una donna affascinante e complessa, con un talento straordinario per il canto e un look distintivo che ancora oggi è impresso nella mente di tanti stilisti: stole di seta, turbanti, abiti strutturati e guanti lunghi.

Cosa dire di Jackie Kennedy? Conosciuta anche come Jackie O in seguito alle sue seconde nozze con Aristotele Onassis, la raffinata vedova del Presidente USA John Kennedy è stata una di quelle donne che incarna alla perfezione l’innata eleganza di cui abbiamo parlato. La sua naturale classe è visibile in qualsiasi momento della sua vita, anche in un celebre scatto che la ritrae a piedi scalzi per le vie di Capri con una t-shirt nera, un paio di pantaloni bianchi, capelli raccolti e occhiali scuri, nella sua assoluta semplicità.

Infine, una donna che da cinquant’anni incarna la bellezza, l’eleganza e lo stile francese è Catherine Deneuve, con il suo fascino enigmatico e la sua raffinatezza che spesso la fanno percepire ancora oggi distante e distaccata. Dopo molti anni riesce a mantenere il suo stile e la sua classe, tenendosi stretto il suo ruolo di donna più elegante tra le dive.