Travel

I laghi più belli del mondo

13.09.2017

Non avranno la maestosità dell’infinito orizzonte marino, ma le acque cristalline dei laghi più belli del mondo non hanno nulla da invidiare a quelle dei Caraibi o delle Maldive e in alcuni casi si tingono addirittura di colori del tutto inaspettati. A valorizzare maggiormente le sfumature naturali di questi laghi, che spaziano dall’azzurro al verde, dal blu intenso al… rosa shocking sono i paesaggi in cui sono incastonati, spesso rilassanti e idilliaci, ma in alcuni casi anche selvaggi e spettacolari.
Dalla Cina al Sudamerica, andiamo alla scoperta dei laghi più belli del mondo, tutti meravigliosi specchi d’acqua che riflettono paesaggi indimenticabili dove la natura è protagonista!

Un post condiviso da Allbirds (@allbirds) in data:

Lago Hillier – Australia

Parlando di laghi colorati non si può non citare il lago Hillier, dal particolarissimo colore rosa carico. Il motivo per il quale le acque di questo lago australiano sono rosa non è ancora chiaro: forse la causa è qualche minerale che si trova nel terreno, ma in ogni caso il risultato è davvero unico e incredibile!

Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice – Croazia


Non si tratta di un solo lago, ma addirittura divari laghi disposti su piani diversi che creano uno spettacolare gioco di cascate e ruscelli dai colori incredibili. Il tutto è immerso in una foresta verdissima circondata da vette, a meno di due ore in auto da Zagabria.

Un post condiviso da Anto Cassina (@antito_c) in data:

Un post condiviso da Matias Herrero (@matherrero) in data:

Lago di Jiuzhaigou e lago di Huanglong – Cina

Il lago di Jiuzhaigon, che si trova nel Sichuan, all’interno di una riserva naturale dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco, offre una miriade di sfumature incredibili che spaziano dall’azzurro al verde smeraldo fino al giallo: da qui pare derivare il suo nome, cioè “lago dei cinque fiori”. Sempre nel Sichuan troviamo un altro dei laghi più belli del mondo:  il lago di Huanglong, incastonato tra alte montagne innevate in inverno e ricoperte di vegetazione in primavera. La sua particolarità è data da alcuni depositi di calcite che formano oltre cento piccoli laghetti vicini uno all’altro, tanto da assomigliare alle scaglie di un drago; non a caso il lago si chiama “drago giallo”!

Lago Melissani – Grecia

A Cefalonia, in Grecia, c’è uno dei laghi sotterranei più belli del mondo: il lago Melissani, chiamato anche “grotta delle ninfe”. Questo luogo affascinante e misterioso è situato in una grotta, la cui volta crollò nel 1953 a seguito di un terremoto: da questa apertura penetra la luce del sole, che incendia le acque del lago con riflessi e sfumature da togliere il fiato.

Un post condiviso da Jamal JAMMAL (@jamjammal) in data:

Lago Pangong – India

Ecco un altro lago salato, questa volta con lo sfondo delle imponenti vette innevate dell’Himalaya. Il lago Pangong è di sicuro uno dei laghi più belli del mondo e si trova in India, a ben 4.000 metri di altezza; la fatica fatta per raggiungerlo sarà ampiamente ripagata da un panorama da cartolina!

Lago Kliluk – Canada

Le acque di questo lago salino – alcalino in estate evaporano e i sali minerali si induriscono creando un sistema di oltre 350 vasche le une vicine alle altre dai colori straordinari, che variano dal verde al giallo, dal bianco al blu: un colpo d’occhio davvero particolare ed emozionante, tanto da essere considerato sacro dagli indiani nativi della zona. Anche la zona in cui si trova, dove la natura è protagonista, merita una visita.

Un post condiviso da @awamorikaiju in data:

Un post condiviso da Mono Lake, California (@monolakeca) in data:

Mono Lake – California

Al confine tra California e Nevada c’è uno dei laghi più belli del mondo, amato da fotografi e artisti. alcune torri di roccia tufacea scolpite dalle intemperie emergono dalle acque del lago, creando un’atmosfera surreale e onirica. Questo luogo solitario ospita anche molte specie di uccelli migratori, che qui trovano un ambiente per loro ospitale.

Laguna Colorada e Salar de Uyuni – Bolivia

Trasferiamoci in Bolivia per scoprire la Laguna Colorada, che grazie alla presenza di un’alga presenta un inconsueto colore rosso, che spicca in maniera netta tra le rocce bianche che circondano questo lago sudamericano. Fa parte di un gruppo di laghi salati dalle colorazioni insolite, proprioper questo motivo chiamati Lagunas de Colores.

Un post condiviso da Rebecca Gomez 👑🌸 (@bk.gmz) in data:

Un post condiviso da majdi cesar (@majdicesar) in data:

Chott el Djerit - Tunisia

Le acque di questo grande lago salato tunisino sono tanto trasparenti da riflettere fedelmente il colore del fondo, che è di sabbia rossa. Questo lago dal colore caldo e particolare è inserito in un paesaggio lunare a pochi passi dal deserto del Sahara, in un ambiente naturale davvero unico.