Culture

La classifica dei migliori libri da cui prendere ispirazione

20.06.2017

Leggere un libro è un’esperienza unica e coinvolgente, in grado di toccare le corde più profonda della nostra anima in modo personale e intimo. Tuttavia esistono molti libri che accomunano il sentire di moltissime persone, perché capaci più di altri di farsi portavoce di un messaggio universale che coinvolge ognuno di noi in diversi momenti della nostra vita.

Situazioni difficili, delusioni e fallimenti, voglia di cambiamento e di riscatto personale, ma anche senso di appartenenza, bisogno di crescita  e affermazione della propria personalità sono tutti aspetti che la letteratura ha affrontato e affronta ancora oggi. Ecco la classifica dei migliori libri da cui prendere ispirazione che possono accompagnare ognuno di noi nel percorso di vita, giorno dopo giorno.

La via del guerriero di pace

La via del guerriero di pace. Un libro che cambia la vita, di Dan Millman, edito da Punto d’Incontro, è un testo illuminante, perfetto per chi è in cerca d’ispirazione. Basato sulla storia personale dell’autore, ex atleta e campione del mondo, questo testo mostra come, in seguito ad un incontro fortuito con una grande personalità, l’autore assiste ad una trasformazione completa della propria vita, capendo che il destino dell’uomo è molto più grande e potente di ciò che la mente dell’uomo è in grado di concepire e che la vita può essere vissuta con saggezza e serenità.

Resisto dunque sono

Resisto dunque sono. Chi sono i campioni della resistenza psicologica e come fanno a convivere felicemente con lo stress, di Pietro Trabucchi, edito da Corbaccio, è un libro che parla di resilienza e cioè di quella capacità di resistere e affrontare con successo ogni tipo di difficoltà e di situazione stressante, perseguendo obiettivi ambiziosi e fronteggiando le situazioni complicate in modo forte e deciso. Secondo l’autore, infatti, l’uomo possiede in sé la resilienza, che può essere potenziata.

Manuale del guerriero della luce

Il libro Manuale del guerriero della luce, di Paulo Coelho per Harper Collins, è un libro che ispira, conforta e aiuta a vivere e non a sopravvivere, pensato per chi vuole provare a lasciare da parte le paure e i limiti autoimposti così da abbattere gli ostacoli che la quotidianità ci presenta immancabilmente. Il guerriero della luce del titolo altro non è che la nostra parte più interiore, con i suoi dubbi e le sue contraddizioni, con i suoi timori e le sue incertezze, quella parte che ha bisogno di essere capita, confortata, incoraggiata e migliorata da noi stessi.

Dovunque tu vada, ci sei già

Dovunque tu vada, ci sei già, di Jon Kabat-Zinn, edito da TEA, è un cammino verso la consapevolezza scritto da quello che senza dubbio è ritenuto il precursore del movimento mindfulness, cioè di quella corrente di pensiero che dà importanza all’attenzione consapevole, intesa come percezione soggettiva di benessere, attraverso la conoscenza profonda degli stati mentali. Questo testo permette di raggiungere la consapevolezza di se stessi e della propria vita attraverso la meditazione, godendo di ogni momento per crescere e vivere al meglio il presente.

L’insostenibile leggerezza dell’essere

L’insostenibile leggerezza dell’essere, di Milan Kundera per Adelphi, è un classico della letteratura che ha il potere di farci riflettere sul peso delle nostre scelte. Un libro perfetto per chi sente la necessità di dover riflettere sulla propria concezione dell’amore e dei rapporti umani, interrogandosi sull’importanza delle scelte e delle situazioni che si devono affrontare nella vita, in un intrecciato rapporto dualistico tra anima-corpo e  pesantezza-leggerezza.

The subtle art of not giving a f*ck

Il recente libro The subtle art of not giving a f*ck. A Counterintuitive Approach to Living a Good Life, di Mark Manson, edito da HarperOne è una testimonianza contemporanea di uno dei migliori blogger americani di sviluppo personale, che punta la propria attenzione sulla possibilità reale di essere felici e vivere la nostra vita in modo migliore. È un testo per nulla banale, sfaccettato, utile e per niente scontato, perfetto per chi è in cerca d’ispirazione.