Travel

I castelli della Scozia più belli e suggestivi

21.06.2017

In Scozia, terra di antiche leggende, i castelli fanno parte del panorama tanto quanto i suggestivi laghi e le imponenti montagne che rendono questi luoghi davvero unici e fiabeschi. Si calcola che i castelli scozzesi siano oltre 3.000 – praticamente uno per ogni miglio quadrato – quindi fare un elenco dei castelli più belli della Scozia è di sicuro riduttivo: ognuno ha i suoi pregi, le sue particolarità e, soprattutto, la sua storia e ognuno di loro meriterebbe di essere visitato.

Castello di Edimburgo

Uno dei castelli scozzesi più famosi è il Castello di Edimburgo, che sorge in cima ad un vulcano estinto nei pressi della città e dà lì domina il paesaggio circostante. In quello che viene considerato un vero e proprio simbolo nazionale sono custoditi alcuni autentici tesori: i Gioielli della Corona, la Pietra del Destino, il Cannone Mons Meg e le Regalia Realisi Scozia, ovvero una corona, uno scettro e una spada dono di Papa Giulio II e di Papa Alessandro VI.

Castello di Eilean Donan

Il Castello di Eilean Donan è uno dei più fotografati non solo della Scozia, ma di tutto il mondo. Cosa ha di tanto suggestivo? Innanzitutto lo scenario in cui è inserito: si trova infatti nel punto in cui si incontrano tre laghi marini, è incorniciato da monti e spesso circondato da brume che lo immergono in un’atmosfera magica; insomma, un vero e proprio paesaggio da cartolina!
Il suo fascino, poi, lo ha reso protagonista di molti film: qui infatti sono state girate diverse scene di Highlander – L’ultimo degli immortali, Agente 007 – Il mondo non basta, Un amore di testimone, Elizabeth – The Golden Age e molti altri.

Castello di Balmoral

E’ stato definito “un vero Paradiso nelle Highlands”, e non da una persona comune, ma dalla Regina Vittoria in persona. Stiamo ovviamente parlano di uno dei castelli più belli della Scozia, quello di Balmoral, che dal 1582 è una delle residenze private della famiglia reale britannica. Quando la Famiglia Reale non ne occupa le stanze, però, è possibile visitare alcune parti del Castello di Balmoral, tra cui i magnifici giardini.

Castello di Glamis

Anche il Castello di Glamis, nel corso dei suoi secoli di storia, ho ospitato nelle sue mura molti personaggi pittoreschi, tra cui, a quanto pare… fantasmi, streghe e fate. Le sue merlature e le torrette appuntite lo rendono incantevole ma anche misterioso, il posto giusto per far nascere miti e leggende popolari. Una di queste narra che il conte Patrick di Strathmore, secoli fa, avesse rinchiuso il figlio malato e deforme in una camera segreta; agli inizi del Novecento un discendente del conte provò ad individuare la stanza segreta appendendo lenzuoli bianchi ad ogni finestra. Si accorse così che da ben sette finestre non sventolava il drappo bianco, ma le stanze segrete, nonostante tutti i suoi sforzi, rimasero tali.

Castello di Stirling

Tra i castelli più belli della Scozia non si può non citare il Castello di Stirling, residenza prediletta da re e regine di Stewart. E’ un luogo ricco di storia: qui sono stati incoronati molti re scozzesi e proprio qui si svolse la battaglia per l’indipendenza scozzese vinta da William Wallace, narrata dal film Braveheart. Un altro testimone silenzioso della complessa storia scozzese è il Castello di Dunnottar, che si erge su un’immensa scogliera: qui furono ad esempio furono nascosti per alcuni mesi i gioielli della corona scozzese prima che se impadronisse Oliver Cromwell.

Castello di Dunrobin

Il castello più grande della Scozia, invece, è il Castello di Dunrobin, con le sue 189 stanze. Edificato all’inizio del XIV secolo, è caratterizzato da guglie coniche che lo rendono davvero suggestivo e fiabesco. Non manca una leggenda legata a questo edificio: si narra che il Conte di Sutherland rapì una fanciulla e la richiuse nelle stanze del castello, da dove lei cercò di fuggire calandosi da una finestra. Il conte fece però tagliare la corda e la ragazza precipitò; da allora il fantasma di un uomo si aggira nei dintorni.