Wellbeing

7 tendenze fitness da scoprire nel 2017

05.07.2017

Il mondo del fitness è in costante evoluzione, sempre pronto a sviluppare nuove tecniche di allenamento e a proporre innovativi attrezzi per rispondere in modo efficace alle diverse esigenze di chi si allena. Ogni anno assistiamo a nuovi trend di allenamento, alcuni concentrati sugli esercizi a corpo libero, altri improntati su un lavoro coordinato tra corpo e macchine. Per chi fosse in cerca di un training intenso e appassionante, ecco 7 tendenze fitness da scoprire nel 2017 che non vi faranno certo perdere la voglia di allenarvi!

1. Skillmill di Tecnogym

Prima la corsa in palestra era solo attraverso il tapis roulant, oggi invece la nuova frontiera della corsa indoor è rappresentata da innovative attrezzature meccaniche con monitoraggio digitale, che permettono di allenare potenza, resistenza, agilità e velocità in modo completo. Con Skillmill di Tecnogym si può sviluppare una resistenza variabile, optando per varie posizioni che consentono non solo di camminare e correre al chiuso, ma anche di effettuare un allenamento funzionale e ad alta intensità.

2. Trampolino elastico

Il trampolino elastico è già utilizzato da qualche anno, ma oggi è pronto per diventare una delle discipline di fitness più in voga del 2017 perché consente di ottenere risultati eccezionali sulla forma fisica in breve tempo. Si tratta, infatti, di un allenamento che si basa sui salti e che utilizza anche la forza di gravità per agire in modo intenso sulle cellule di tutto il corpo. Inoltre, l’esercizio aerobico permette di produrre endorfine, offrendo al corpo un generale e diffuso senso di benessere.

3. Acqua Pole

Se conoscevate la pole dance o la pole gym, ora dovete assolutamente scoprire l’acqua pole, una disciplina adatta a tutti, che tonifica in particolare la parte alta del corpo e gli addominali. Il palo viene messo in acqua e gli esercizi di presa sull’attrezzo consentono di effettuare contrazioni isometriche, cioè delle contrazioni muscolari che creano tensione nel muscolo senza causarne l’accorciamento o l’allungamento, di spalle e addome, accompagnate da movimenti per la tonificazione del corpo sfruttando tutti i benefici dell’attività in acqua.

4. Elettrostimolazione EMS

La nuova frontiera dell’elettrostimolazione è rappresentata dall’EMS, un allenamento che in 20 minuti permette di ottenere una buona condizione fisica grazie alla contrazione muscolare passiva stimolata dagli elettrodi, a cui viene aggiunta quella attiva e volontaria del soggetto. Si tratta di un metodo integrale, adatto anche agli atleti professionisti per migliorare le prestazioni fisiche, che agisce sulla muscolatura di tutto il corpo in profondità. Questo tipo di training è da effettuare una o al massimo due volte alla settimana e solo nei centri specializzati.

5. Bungee Fitness

Vi siete mai allenati sospesi nel vuoto? Con il bungee fitness, una delle nuove tendenze fitness del 2017, potete farlo grazie alla corda elastica del bungee jumping e ad una fascia stretta intorno alla vita. Questa imbragatura regolabile permette di effettuare salti ed evoluzioni, facendovi provare un allenamento diverso dal solito, molto divertente e adrenalinico, in grado di rafforzare i muscoli di tutto il corpo. Trazioni, piegamenti, rotazioni nell’aria e ricerca di equilibrio mentre si è appesi nel vuoto sono tutti esercizi intensi ed efficaci.

6. Piloxing

Il Piloxing è un tipo di allenamento che unisce diverse discipline, come danza, pilates e boxe. Questo tipo di training permette di allenare il corpo in modo completo, facendo lavorare ogni parte di esso, tonificando e definendo i muscoli, migliorando l’equilibrio e facendo bruciare molte calorie. In Italia potete sperimentare tre discipline di Piloxing di gruppo: Piloxing classico, Piloxing Barre, che sfrutta l’azione di una sbarra di danza per l’allenamento in piedi e a terra, e Piloxing Knockout, con esercizi di functional training e salti pliometrici, conosciuti anche come allenamenti al salto, per incrementare la forza esplosiva dei muscoli, migliorare l’agilità e la velocità.

7. Virtual training

L’ultima frontiera del fitness 2017 è indubbiamente il virtual training, pratica ipertecnologica che prevede un allenamento in un’altra dimensione. Grazie alla tecnologia, infatti, il training coinvolge tutti i sensi, creando una realtà virtuale in cui fare movimento. Un esempio? La Bodybike 360°, una bicicletta statica che vibra e si inclina e che permette di pedalare in uno scenario suggestivo indossando una maschera 3D e le cuffie per ascoltare i suoni ambientali. Seppur all’interno di una palestra, vi sembrerà di pedalare tra boschi e colline, tenendo sotto controllo il track dell’allenamento e monitorando le funzioni vitali!