Wellbeing

6 cose sul metabolismo che dovresti sapere prima di metterti a dieta

30.08.2017

Mettersi a dieta è una decisione spesso difficile e sofferta, che comporta sacrifici e rinunce che non piacciono a nessuno. C’è chi impiega mesi per iniziare seriamente una dieta, ripetendo all’infinito la fatidica frase “Domani inizio la dieta” e chi, invece, decide di cominciare la dieta di punto in bianco, svuotando il frigorifero e gli armadietti della cucina da ogni possibile tentazione ipercalorica. Ognuno è spinto da un motivo diverso e ognuno affronta la dieta a modo proprio, ma per iniziare con il piede giusto e con le corrette informazioni è bene sapere qualcosa in più su come funziona il nostro corpo. Ecco tutto quello che dovresti sapere sul metabolismo prima di metterti a dieta!

Cos’è il metabolismo

Tutti noi sappiamo cos’è il metabolismo? Per farla breve, per metabolismo si intendono tutte le reazioni chimiche che avvengono all’interno delle nostre cellule. La funzione principale del metabolismo è quella di trasformare gli alimenti che ingeriamo in fonte di energia per l’organismo e per questo è molto importante che il nostro metabolismo sia attivo e funzioni in modo ottimale.

Perché è importante accelerare il metabolismo

Uno degli aspetti da tenere sempre in considerazione è l’accelerazione del metabolismo poiché tale pratica comporta un aumento del dispendio energetico giornaliero e una naturale perdita di peso. Esistono molti modi per accelerare il metabolismo e aiutare il corpo a bruciare maggiori calorie, tra cui l’attività fisica, l’aumento di massa muscolare e l’assunzione di determinati alimenti.

Come accelerare il metabolismo

Per accelerare il metabolismo in modo naturale devi iniziare la giornata sempre con una colazione sana, nutriente ed equilibrata poiché questo è il pasto più importante per attivare naturalmente il metabolismo. Per farlo in modo ottimale mangia frutta, pane integrale e marmellata, latte, yogurt, cereali integrali, tè, spremuta di pompelmo o di arancia.

Bere tanta acqua aiuta il metabolismo a rimanere attivo

Sappiamo tutti quanto sia importante bere tanta acqua durante il giorno per garantire il corretto funzionamento dell’organismo. Il consumo giornaliero di acqua è, inoltre, una delle principali pratiche consigliate per ottimizzare le funzioni metaboliche. Un organismo disidratato, alla lunga, presenta alterazioni del metabolismo e aumento di peso, con la tendenza a sviluppare malattie.

I livelli di glucosio sono importanti per il metabolismo

Tutti gli alimenti che assumiamo interferiscono con i livelli di glucosio nel sangue che vengono metabolizzati per fornire energia al corpo. Ci sono, però, dei cibi che alterano tali livelli creando squilibri e provocando un rallentamento del metabolismo. Tra questi alimenti troviamo quelli ricchi di carboidrati semplici, cioè zuccheri, o cibi con zuccheri aggiunti. Per stabilizzare i livelli di glucosio è possibile ridurre l’assunzione di tali cibi e preferire il consumo di alimenti ricchi di proteine e di carboidrati complessi.

Il sonno influenza il metabolismo

Forse non tutti sanno che il sonno influenza il metabolismo e per questo un sonno di qualità è determinante per evitare disturbi metabolici che possono causano l’aumento di peso. Durante le otto ore di sonno consigliate, infatti, l’organismo realizza alcuni processi che rinnovano le cellule e che forniscono le energie necessarie da utilizzare durante la giornata successiva.