Travel

6 affascinanti castelli della Germania che vale la pena di visitare

13.07.2017

Fare un viaggio in Germania senza visitare i suoi meravigliosi castelli sarebbe davvero un peccato! Questi meravigliosi e fiabeschi edifici hanno tutto il fascino di una storia secolare, ma sono al centro anche di antiche leggende che vedono protagonisti draghi, cavalieri e principesse. Alcuni di loro possono risultare familiari, e non a caso: Walt Disney, infatti, si è ispirato ad alcuni dei più affascinanti castelli della Germania per disegnare la casa di re e principesse di alcuni dei suoi cartoni animati più famosi!

Il Castello di Lichtenstein


Come nella migliore tradizione dei castelli medioevali, anche il Castello di Lichtenstein è arroccato sulla cima di una collina e vi accede solo tramite un ponte, una posizione che nel Medioevo era considerata inespugnabile. Questo castello neogotico del Sud della Germania fu costruito nella prima metà dell’Ottocento da Guglielmo di Urach, conte di Württemberg e ora è una proprietà privata, ma i suoi interni – che racchiudono anche una ricca collezione di stemmi e armature – sono comunque visitabili.

Il Castello di Neuschwanstein

Il Castello di Neuschwanstein, in Baviera, è uno dei castelli della Germania più famosi in tutto il mondo, tanto che in estate lo visitano fino a 6.000 persone al giorno! Fu commissionato nel 1869 dal re “pazzo” di Baviera Ludovico II e si ispira alle forme di un castello medioevale; la sua bellezza è incrementata dalla sua posizione isolata sul ciglio di una profonda gola. Vi sembra famigliare? E’abbastanza normale: è il modello a cui si ispirano i castelli di Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata nel bosco dei film Disney!

Il Castello di Eltz

Uno dei castelli più belli della Germania è quello di Eltz, costruito nel 1157 sulle colline di  Wierschem, nella Renania – Palatinato. Nei suoi 8 secoli di storia l’edificio è stato ampliato da vari rami cadetti della famiglia dei signori Vo Eltz, fino a diventare una imponente fortezza che racchiude in sè diversi stili architettonici, dal romanico al barocco e che non è mai stata intaccata da guerre e rivoluzioni. Nei mesi estivi è possibile visitare il Castello di Eltz e la sua camera del tesoro.

Il Castello di Hohenzollern

Ad una cinquantina di chilometri da Stoccarda sorge il castello di  Hohenzollern, legato all’omonima nobile famiglia prussiana. Grazie alla sua posizione – si trova infatti su una montagna di circa 850 metri – è visibile da lontano e si inserisce in un paesaggio da cartolina sia d’inverno, quando la montagna è ammantata di neve, sia in primavera quando è immerso nel verde degli alberi che lo circondano. L’attuale castello, però, è una fedele ricostruzione del XX secolo.

Il Castello di Heidelberg

Quello di Heidelberg è uno dei castelli tedeschi più belli e uno dei migliori esempi del Rinascimento tedesco, anche se fu pesantemente danneggiato durante la Guerra dei Trent’anni e durante la Guerra con la Francia nel 1689 e da allora è stato continuamente ricostruito e modificato. Si può raggiungere solamente a piedi oppure tramite una funicolare per visitare le sue stanze e il Museo della farmacia ospitato al suo interno.

Il Castello di Hohenschwangau


Questo maniero del XII secolo è la residenza estiva della famiglia reale. Costruito vicino a due laghi gemelli, si distingue per le sue forme neogotiche, a cui fanno da contraltare i ricchi affreschi ottocenteschi degli interni, che rappresentano per la maggior parte temi cavallereschi.