Wellbeing

4 vitamine che dovresti conoscere per fare il pieno di energia

24.07.2017

Con il risveglio fisico che porta la primavera e i forti caldi estivi il nostro corpo ha bisogno di fare il pieno di energie per sentirsi in forma, vitale e attivo il più possibile. L’aumento dell’attività fisica all’aperto e delle uscite che accompagnano la bella stagione possono mettere in crisi le nostre risorse, se non si compensa con un adeguato supporto nutrizionale. Quali sono le vitamine per fare il pieno di energia e ritrovare il benessere quotidiano? Eccone quattro davvero preziose!

Vitamina A

La vitamina A è come se fosse una sorta di carburante organico, indispensabile per la produzione di energia da parte delle cellule del nostro organismo. Nel caso in cui si verifichi la carenza di questo elemento il corpo cerca vie alternative e di conseguenza si assiste ad una diminuzione della funzionalità dell’organismo stesso. Per mantenere alti i livelli di vitamina A potete inserire nella vostra alimentazione fegato, albicocche, carote, peperoncino, rucola e uova.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B sono microelementi essenziali per trasformare le sostanze nutritive contenute negli alimenti in energia utile per i muscoli e il cervello. In particolare, le vitamine B1 e B2 migliorano l’attività dei muscoli e contrastano la sensazione di stanchezza favorendo una forma fisica ottimale. Le vitamine B6 e B3, invece, contribuiscono al rinnovamento e alla cura della pelle, mentre la vitamina B12 preserva l’attività cerebrale. Ad esempio, i cibi che contengono buoni livelli di vitamine del gruppo B sono fegato e carne di maiale, riso integrale, grano integrale, legumi, salmone, soia e frutta a guscio, come nocciole, mandorle e noci.

Vitamina C

La vitamina C è fondamentale in estate perché favorisce la produzione di energia nelle cellule, andando a sostenere l’attività muscolare. Per mantenere elevati i livelli di vitamina C nel corpo è importante consumare molta frutta, come agrumi, ananas, kiwi, fragole e ciliegie, e verdura fresca, come lattuga, radicchio, spinaci, cavoli, cavolfiori e pomodori. Soprattutto in estate, quando la sudorazione abbondante provoca la diminuzione di vitamina C nell’organismo, sarebbe preferibile un aumento delle fonti di questa vitamina.

Vitamina D

La vitamina D aumenta l’efficienza muscolare, andando a migliorare in generale la funzione muscolo-scheletrica del nostro corpo. Tra i cibi più ricchi di vitamina D troviamo salmone, aringhe e sardine, olio di fegato di merluzzo, tonno, ostriche, gamberi, tuorlo d’uovo e funghi. Per fare scorta di vitamina D, oltre all’alimentazione, è importante esporsi alla luce solare e in questo senso l’estate è la stagione perfetta!